Mappa del sito
  Ricerca nel sito 
  Notizie dal Parco

Gli Spaventapasseri del Parco alla Festa di Castellar

Condividi le tue foto da spaventapasseri sui social del Parco

A Castellar, dal 30 aprile al’8 maggio, si terrà l’ormai tradizionale Festa degli Spaventapasseri, organizzata dall’Associazione Culturale Spaventapasseri e dal Comune di Castellar. Un grande museo a cielo aperto, dove ogni orto, prato e giardino ospita una colorata “sentinella dei campi”, realizzata con i materiali più disparati e con il contributo di tutta la comunità. 
Anche quest’anno saranno ospiti della festa gli Spaventapasseri del Parco del Monviso, con una novità: sarà possibile fotografarsi nelle vesti di uno spaventapasseri e condividere la propria immagine sui social, utilizzando gli hashtag #ParcoMonviso e #MonvisoUnesco. Le immagini saranno riprese dai canali Facebook, Twitter e Instagram del Parco.
Nutrito il programma e le attrattive, tra musica, laboratori, mostre, degustazione e valorizzazione di prodotti tipici. L’evento si arricchisce quest’anno di un concorso letterario dedicato agli alunni della scuola primaria. I bambini sono stati invitati a realizzare un testo sul tema “C’era una volta uno spaventapasseri…”. I tre elaborati migliori saranno premiati domenica 8 maggio.

Scarica la locandina della Festa degli Spaventapasseri>>>

 

Carta Europea del Turismo Sostenibile

Atteso a maggio il verificatore di Europarc

Dopo più di un anno di intenso lavoro, il percorso verso la Carta Europea del Turismo Sostenibile giunge a un momento cruciale: il 10 e 11 maggio il verificatore di Europarc Federation sarà ospite del Parco per valutare la strategia e le azioni messe in atto dal territorio.
Il percorso, avviato nel 2015 e promosso dal Parco del Monviso, ha visto la partecipazione di oltre 80 soggetti del territorio, che comprende Valle Maira, Valle Varaita, Valle Po e Saluzzese, coinvolti per portare avanti 69 azioni concrete di sviluppo sostenibile. Tre sono gli assi su cui si sviluppano le azioni e la strategia condivisa: la comunità protagonista in rete; la tutela e la valorizzazione dei tratti distintivi locali, identificati nel patrimonio immateriale (cultura, tradizioni e mestieri), nel patrimonio materiale (natura e architettura) e nei prodotti tipici; la comunicazione di qualità attraverso formazione e informazione.
Saranno proprio le azioni e la strategia di sviluppo sostenibile i soggetti della verifica dell’esperto di Europarc: attraverso l’incontro con il Parco e con gli attori sarà valutato il coinvolgimento del territorio e la validità degli impegni proposti.
Per prepararsi al meglio ad accogliere il verificatore, il Parco ha convocato un tavolo tecnico per incontrare tutti gli attori coinvolti. Come di consueto, per favorire la partecipazione, il tavolo si svolgerà su tre sedi: martedì 3 maggio, ore 9,30, presso l’Espaci Occitan di Dronero; nel pomeriggio, alle 15, presso Segnavia – Porta di Valle di Brossasco; infine, mercoledì 4 maggio, alle 15, presso il Museo del Po di Revello.
La Carta Europea del Turismo Sostenibile rappresenta un’opportunità importante per il territorio, uno strumento per dare valore alle necessità dell’ambiente, alle comunità locali, alle attività imprenditoriali e alle esigenze dei turisti, oltre che per migliorare la conoscenza e il sostegno alle Aree protette, soggetti fondamentali del patrimonio territoriale che devono essere preservati e tutelati.
Non solo: la Carta Europea per il Turismo Sostenibile è fatta di azioni concrete, proposte dal basso, che vogliono contribuire a superare il paradigma “conservazione contro sviluppo” e mettono a frutto le strategie condivise in seno al MAB UNESCO e in altri importanti tavoli di confronto che hanno interessato il territorio del Monviso e del Saluzzese in questi ultimi anni. 
 
Nella foto l'approvazione del Piano d'azione da parte del Forum plenario a novembre 2015

 

Il calendario degli eventi della rete Cets Monviso

Il Calendario degli eventi proposti dagli aderenti alla rete della Carta Europea del Turismo sostenibile dell'area del Monviso

Invasioni digitali a Revello l'8 maggio

Le invasioni digitali, giunte alla loro quarta edizione, si svolgeranno quest’anno dal 22 aprile al 8 maggio 2016.
La città di Revello verrà invasa l’ 8 maggio 2016, in un percorso che coinvolgerà tutti i principali siti culturali del paese, occupando l’intera giornata domenicale.
Visita Revello, fotografa la tua esperienza e condividila sui  ...   

Guarda dove metti i piedi -Trekking nel Parco

Il Parco del Monviso, nell’ottica di favorire la conoscenza del territorio dell’Area protetta e di avvicinare i giovani all’escursionismo montano, promuove l’iniziativa “ Parco trekking – guarda dove metti i piedi”.
L’Ente metterĂ  a disposizione un contributo di 16 € a notte per gli allievi degli Istituti superiori dei Comuni dell’Area Parco che  ...   

Musei del Parco: orari primaverili

L'offerta museale del Parco del Monviso permette di conoscere gli ambienti, la fauna e la flora dell'area protetta.
In primavera sono aperti tutte le domeniche dalle 14,30 alle 18,30 il Museo del Po di Revello, dove in tre diorami è possibile apprezzare tutto il territorio del Parco, e il Museo del Piropo di Martiniana Po, dedicato al raro  ...   

Chiamparino ha incontrato i presidenti dei Parchi piemontesi

Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino e l’assessore regionale all’Ambiente, Alberto Valmaggia hanno recentemente ricevuto i presidenti degli enti di gestione delle aree naturali protette piemontesi.

“Tutelare l’integritĂ  del territorio, migliorare l’assetto idrogeologico e sviluppare l’enorme potenziale del turismo  ...   

Andar per il Parco... inviateci le vostre foto e taggate #MonvisoUnesco e #ParcoMonviso

La primavera permette di fare simpatici incontri con la natura e i suoi abitanti. Rispettandoli è possibile comunque fotografarli, evitando di avvicinarsi a nidi e animali. Non è necessario andare in alta quota, dove si trovano le prime marmotte dopo il risveglio (foto di Enrico Testa).
Molto piĂą in basso e con meno fatica, ma con un po' di  ...   

Il bosco in una stanza, la mostra Di nido in nido

Sabato, 23 Aprile 2016, con inaugurazione alle ore 17,00, riapre completamente rinnovata la mostra permanente curata da Nino Perassi intitolata 'Il bosco in una stanza. Mostra di Nido in Nido'.
Piccolo gioiello che dĂ  prestigio all'Associazione Amici del Po, presso i locali della sede in Via San Sebastiano 28 a Villafranca Piemonte.
I nidi  ...   

Apertura Ufficio Turistico a Revello

Dal 2 aprile ad ottobre 2016 sarĂ  possibile visitare la Cappella Marchionale e i gioielli storici di Revello, rivolgendosi all'ufficio promozione turistica Asar.
L’ufficio informazioni turistiche dell’ ASAR Amici Storia Arte Revello, sito di fronte alla Chiesa della Collegiata, in via Vittorio Emanuele III Revello, rimarrĂ  aperto tutti i weekend  ...   

I Parchi del Monviso e del Queyras rilanciano la collaborazione e i programmi comuni

I neo-nominati Presidenti dei Parchi naturali del Queyras e del Monviso, Christian GROSSAN e Gianfranco MARENGO, hanno coordinato una riunione di lavoro a Salbertrand, martedì 29 marzo, alla presenza della Vice Presidente del parco francese, m.me Valérie GARCIN-EYMEOUD e con il supporto di Direttori e tecnici.
Il clima cordiale nel quale si è  ...   

Bussola della Trasparenza Amministrazione Aperta - Art.18 L.134/2012 Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture Regione Piemonte Settore Parchi Meteo Regione Piemonte Europarc Mab Biosfera Al Parc Centro Cicogne


Ente di gestione delle Aree Protette del Monviso. Sede : via Griselda, 8 12037 Saluzzo (CN) tel.0175/46505 fax.0175/43710 - protocollo@pec.parcomonviso.eu
P.Iva : 02942350048 - C.F. 02345150045
Orario apertura al pubblico. Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30

Web Design - 2006 Leonardo WEB s.r.l. - Sito realizzato con il contributo di cui alla L. 135/2001 - "Valorizzazione Turistica del fiume Po".
Informativa Privacy

Ente di gestione delle Aree Protette del Monviso. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l' utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, nè sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell'utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento
francese inglese tedesco